Personal sniper

7 cattive abitudini d’acquisto di cui dobbiamo liberarci

“Dovrebbero includere lo shopping tra le attività ad alto rischio cardiovascolare. Il cuore non mi batte mai così forte come quando vedo un cartello di Scontato del 50%.”
Sophie Kinsella

Non è un segreto che siamo molto affezionate allo shopping, non c’è niente di più emozionante dell’aggiunta di nuovi pezzi al nostro guardaroba. Tuttavia, insieme a un ardente amore per l’acquisto derivano cattive abitudini che si traducono in rimorso del compratore più che in soddisfazioni. Per evitare problemi d’impulsività e finire con l’acquisto di articoli che finiranno per non vedere mai la luce del giorno, abbiamo escogitato sette errori da non commettere per uscire al più presto possibile da questo tunnel. Ecco le nostre soluzioni semplici per essere assolutamente soddisfatte di tutto ciò che acquisterete.

Cose da non fare quando andate a fare Shopping:


I pezzi del momento sono ovviamente importanti per un guardaroba alla moda, ma è facile esagerare nei negozi più economici. Contenete la tentazione e siate severe su quali oggetti alla moda vi porterete a casa. Scegliete solo stili standout che garantiscano quella marcia in più al vostro guardaroba piuttosto che riempirlo inutilmente di pezzi che possono essere indossati solo una volta.

 


Non c’è niente di più deludente del realizzare che le vostre nuove scarpe vi stanno facendo venire delle dolorose vesciche o che vi stanno chiudendo la circolazione dei piedi meglio di un laccio emostatico. Evitate questo contrattempo prendendovi del tempo e passeggiando per qualche minuto nel negozio per ottenere un senso di comfort e vestibilità prima di acquistarle. Se ordinate online, camminate in casa prima di decidere se volete tenerle o e meglio rispedirle e scegliere un nuovo paio.

 


Ricordatevi sempre di controllare le politiche di restituzione e resi. Non è mai divertente cercare di incantare l’addetto alle vendite in modo che possiate restituire un articolo quando è il termine è chiaramente scaduto e molti rivenditori non riprendono pezzi usurati come gioielli e scarpe. Inoltre, fatte attenzione alle norme del negozio sugli articoli danneggiati.

 


Per quanto allettante, niente di buono può venire fuori dallo shopping online alle 2 del mattino con un bicchiere di vino in mano. Astenersi dall’acquistare quando si è “nel momento no”, poiché questo probabilmente vi porterà all’acquisto di troppi oggetti di cui semplicemente non avete bisogno. Vi scappa il dito? Fortunatamente, avete già acquistato familiarità con le politiche di restituzione (leggere sopra).

 


Se la vostra lista di pezzi essenziali, come un buon paio di jeans o un maglione caldo, è da aggiornare non farvi distrarre dalle voci di tendenza. Sì, sappiamo che una pelliccia sintetica color smeraldo è più divertenti da acquistare, ma i pezzi pratici sono molto più utili in quanto forniscono una solida base per il vostro guardaroba.

 


Non comprare solo per comprare. Dovreste sborsare i vostri sudati soldi per qualcosa di cui siete estasiate: un pezzo che sai che adorerete e indosserete più volte. Questo vi suonerà più vero soprattutto durante una svendita. Non acquistate articoli e accessori mediocri solo perché è un buon affare (o perché qualcuno vi dice che vi sta da Dio ma voi non siete convinte).

 


Se state per impegnarvi con un oggetto di lusso, pensateci con attenzione. Va bene prendere una settimana o anche un mese per decidere se siete in grado davvero di affrontare il “prezzone”. Prendetevi del tempo per valutarne la qualità e la longevità prima di effettuare il grande passo. E ricordatevi che solo una magnifica borsa (anche se firmata) non farà il vostro stile. (per le it-bag http://www.lifestylecoachblog.com/2012/10/15/mai-piu-senza-la-it-bag/)
Besitos.

Leave a Reply