Lifestylecoach

Browsing Tag:

Chanel

Magazine, Never again without

Mai più senza … filo di perle.

“I favor pearls on screen and in my private life.” Grace Kelly. Sono fantastici quelli lunghissimi, con tanti fili. Ma attenzione, la prima condizione è che no vi prendiate troppo sul serio, no siamo mica Claire Underwood 😉 Dovete essere creative perché se no è un lampo e diventate spocchiose. Potete mettere una canotta leggerissima di seta e tacchi altissimi, potete anche metterle con una abito lungo e le Allstars. Abbinatele con la bigiotteria e con un girocollo borchiato e  ...

Continue Reading

Magazine, Never again without

Mai più senza… Trousse!

Può sembrare questa una intro insignificante o starete pensando che ho fatto una battuta 😉 (ha scoperto l’acqua calda) ma davvero è questo quello che intendevo: senza sarei perduta! e per tante di noi che passano praticamente tutto il giorno fuori casa è un salvagente vero e proprio. Essendo oneste ciò che conta è il contenuto ma diciamocelo: che bella figura quando una donna tira fuori dalla borsetta una trousse “chiccosa”? Alcune puntano sulla griffe: Prada, Vuitton, Tod’s altre rimangono  ...

Continue Reading

Hoy come ayer, Magazine

Hoy como ayer – Adolfo Sardiña

La prima puntata del “Hoy como ayer” non potevo non dedicarla a un cubano, Adolfo Sardiña, che si descrive come “un sarto prima di tutto e dopo un designer”. E forse è stata proprio questa sua umiltà e questa conoscenza delle tecniche di sartoria a riaffermare il mito che è tuttora. Non volendo aderire alla tradizione di famiglia di avvocati, Adolfo Sardiña lascia Cuba insieme alla zia Maria Lopez per trasferirsi a Parigi, all’epoca capitale della moda. Sardiña si  ...

Continue Reading

Magazine, Never again without

Mai più senza… Cocktail Ring.

Qui, purtroppo, devo dire che le dimensioni contano, eccome! L’anello da cocktail non deve essere grande, ma enorme e d’impatto. Non è necessario che sia autentico, anzi, preferisco un bel pezzo di bigiotteria vintage. Le donne più ricche hanno da sempre ammesso che è meglio un bijou d’autore che non sfoggiare il monile di famiglia grande e costoso. Il tratto distintivo del cocktail ring non è il prezzo ma quanto sia sfacciato, audace e originale. Una fashion note: pare, che il termine sia  ...

Continue Reading